La TERRApeutica – Massimo Angelini

Visioni e strumenti nel mondo che cambia

Nel tentativo di risolvere l’equazione terapeutica per cui prendersi cura dell’individuo significa prendersi cura della terra, non si può che partire dalla parola, anzi dalle parole.

Le esploreremo insieme a Massimo Angelini che avremo il piacere di ospitare a Cà du Neng per il primo seminario del ciclo “La TERRApeutica” dal titolo:

“…di terra, umanità e bellezza”

domenica 25 novembre 2018

Massimo Angelini zappa le parole per coltivare idee, è uno storico della cultura, editore, ruralista e fabbricante di lunari.
Vi lasciamo il link al suo sito per approfondire http://www.massimoangelini.it

I singoli seminari del ciclo “La TERRApeutica” si rivolgono a tutti coloro che avendo fatto del “prendersi cura” l’intento della loro vita personale e professionale, desiderano aprirsi a una moderna quanto antica prospettiva, disposta a considerare la terra ed i lavori ad essa connessa come strumenti oltre che fini.

 

La TERRApeutica è un ciclo di incontri

VUOI SAPERNE DI PIU’?

clicca qui

LA GIORNATA

dalle 10.00 alle 13.00 seminario con Massimo Angelini
dalle 15.00 alle 17.00 laboratorio esperienziale

Possibilità di pranzare a Ca’du Neng previa prenotazione.

– Seminario euro 60;
– pranzo a Ca’du Neng euro 10;
– tessera Endas una tantum per partecipare a tutte le attività della Scuola (della durata di un anno – da settembre a settembre o da gennaio a dicembre): 10 euro.

Per permetterci di organizzare l’attività al meglio vi chiediamo gentilmente di ISCRIVERVI ENTRO DOMENICA 18 NOVEMBRE mandando una mail a scuola.huineng@gmail.com

A CHI E’ RIVOLTO IL SEMINARIO?

– a tutte le professioni di aiuto per integrare le proprie competenze con strumenti e modalità volti alla comprensione dei nuovi segnali di disagio: psicologi, psicoterapeuti, operatori sociali e sanitari, educatori, insegnanti, assistenti sociali, animatori di comunità, counselor, operatori di cooperative sociali.
– a tutti coloro che si interrogano sulle dinamiche del mondo che cambia.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *